HomePage Italiano  English Cerca
Facebook
AutomaNews
AutomaNews 2021
GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC
Dicembre 2021
Numero 13 Dicembre 2021 - Come non perdere lo sconto fiscale del 50% industria 4.0

Transizione 4.0 Attenzione!! La bozza di legge di stabilità 2022 prevede che lo sconto fiscale per l'acquisto di beni interconnessi si riduca dal 50% al 40% per il 2022 e addirittura al 20% per il 2023.

Per poter ancora usufruire del 50% occorre fare gli ordini entro il 31/12/2021 e procedere al pagamento di almeno il 20% di acconto, per poi terminare l'interconnessione entro il 30/6/2022.

Mancano ancora pochi giorni.

Al momento, nella bozza di legge, sembra che per i software presenti nell'allegato B, lo sconto fiscale resti al 20%; ma non ci sono certezze che non sia modificato.

Quindi suggeriamo di valutare con attenzione ed anticipare eventuali ordini di software.

A questo proposito ricordiamo che il software fornito embedded con i beni interconnessi usufruisce dello stesso sconto fiscale (50%, per ora) riservato al bene acquistato. Per l'utente finale è quindi conveniente farsi dare dal fornitore della macchina tutto il software necessario per l'interconnessione.

Noi continuiamo a sostenere che, per spingere davvero il processo di digitalizzazione in Italia, servirebbe proprio un forte incentivo per i progetti software. Infatti non c'è interconnessione senza il software. L'interconnessione è ... il software. Andrebbe incentivato almeno al 50%, o anche oltre. Ci vorrebbe un Superbonus 110% per il software!

Nel frattempo, meglio approfittare almeno dello sconto fiscale del 20% sull'acquisto del software sia su licenza sia per personalizzazioni o sviluppi su misura.

Per maggiori sulle agevolazioni Industria 4.0 sul software o per ordini di software è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale al numero 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Numero 12 Dicembre 2021 - Vacanze Natalizie
Per il periodo natalizio i nostri uffici resteranno chiusi dal 24 dicembre 2021 al 7 gennaio 2022.
Per lo stesso periodo il servizio di assistenza telefonica è sospeso
Inizio pagina Inizio pagina
Novembre 2021
Numero 11 Novembre 2021 - AirGriDaCo 2.3 + WD PRO: raccolta dati wireless, plug and play
AitGriDaCoAirGriDaCo+WD è un sistema innovativo che, con un trasmettitore, trasforma una semplice torretta di segnalazione luminosa in una sorgente, low cost, di dati utili per rilevare l'efficienza di postazioni manuali di montaggio, macchine ed impianti.

Ecco qui un video di PATLITE relativo al sistema WD https://www.patlite.it/ondemand/detail549.html

AitGriDaCo_OEE Ogni trasmettitore wireless, oltre alle luci, gestisce ulteriori 8 ingressi digitali ed una porta RS232 che consente di acquisire dati da lettori di codici a barre o RFID o da altri dispositivi per leggere, per esempio, un codice di prodotto, un ordine di lavoro, un codice operatore o per l'inserimento di causali di fermo.

Ideale per postazioni manuali di assemblaggio, collaudo, controllo, diventa ora perfetto anche per raccogliere dati da macchine, senza la difficoltà di dover passare dal PLC o dall'HMI integrato.



AirGriDaCo+WD è eccezionale per reparti che cambiano frequentemente layout di produzione. Essendo basato su tecnologia wireless basta spostare la postazione dove si desidera e queste restano sempre interconnesse.

Ecco alcuni esempi di utilizzo:

  • Efficienza (OEE) di Macchina o di Linea
  • Postazioni Manuali di Montaggio
  • Gestione di linee di assemblaggio
  • Gestione Chiamate Tecniche
  • Gestione Mezzi Mobili, muletti, carrelli milk runner
  • Raccolta dati da macchine
Figura 1

Con AirGriDaCo è facile predisporre pannelli informativi Andon a supporto della produzione ed implementare procedure di Escalation di allarmi e anomalie. Si installa facilmente. Gli eventi rilevati sono pubblicati su Database aziendale o esportati su file CSV.

Disponibile in diverse taglie, può costituire la base di partenza per versioni personalizzate che Automa è in grado di realizzare in funzione delle specifiche esigenze del cliente. È disponibile anche uno Starter KIT con una singola torretta.

Per avere maggiori informazioni su AirGriDaCo o per una presentazione gratuita, è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale al numero 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Numero 10 Novembre 2021 - Service pack Super-Flash 4.6
Nelle sezioni freedownload/download del nostro sito è disponibile il Service Pack 2 di Super-Flash 4.6.
Inizio pagina Inizio pagina
Numero 9 Novembre 2021 - Indagine sulle nuove funzionalità implementate in Super-Flash 4.6
Nell'ottica di ottimizzare la scelta delle nuove funzionalità della versione 4.7 di Super-Flash, Automa ha predisposto un piccolo questionario destinato agli utenti di Super-Flash. L'obiettivo del questionario è avere un riscontro diretto da chi sviluppa riguardo alle nuove funzionalità inserite nella versione 4.6 attuale. Questo ci aiuterà a capire meglio in quali direzioni spingere le nuove funzionalità della prossima versione 4.7.

Questo è il link del questionario: https://forms.gle/xmk4AWCSU3xLRGJ16.

La compilazione online richiede solo pochi minuti e per noi è molto importante conoscere l'opinione di chi sviluppa con Super-Flash.
Inizio pagina Inizio pagina
Ottobre 2021
Numero 8 Ottobre 2021 - Mal di Interconnessione Industria 4.0!
Dopo anni di "orientamento" e vari tentennamenti della politica, ora, per il Piano Nazionale di Transizione Digitale (Industria 4.0) sembra siano maturi i tempi per consentire alle aziende di sfruttare al meglio questa opportunità unica.

Il mercato è pieno di macchine "Industria 4.0 ready". Quindi si potrebbe pensare che basti l'acquisto di una di queste macchine, il collegamento nella rete aziendale, per ottenere la famosa "interconnessione", prerequisito essenziale per poter accedere agli sconti fiscali previsti dalla legge di stabilità 2021.

Sbagliato!!
Transizione 4.0
Salvo poche eccezioni, le macchine "Industria 4.0 Ready" mettono a disposizione solo la modalità di connessione con i sistemi informativi esterni, ma non affrontano le più importanti questioni di sincronizzazione e di strutturazione dei dati.

Nel migliore dei casi dovrà essere avviato un progetto software per realizzare le funzionalità mancanti. Ed il costo di questo progetto, spesso non previsto dalle aziende, avrà lo sconto fiscale ridotto del 20%.

Perché una macchina sia interconnettibile occorre infatti che:

1. preveda nativamente la possibilità di ricevere dall'esterno tutte le informazioni necessarie per definire completamente il lavoro da svolgere; e non tramite la semplice remotazione dello SCADA/HMI di macchina.
2. fornisca verso l'esterno i dati relativi all'effettiva lavorazione in corso ed a quella appena conclusa
3. sia direttamente o indirettamente connessa al sistema logistico di produzione, inclusi il carico e scarico della macchina

Purtroppo ci sono delle differenze tra utente finale e costruttore di macchina nel modo di intendere questi punti. Mentre il cliente parla di ordine di lavoro, il costruttore di macchina è più concentrato sul concetto di "ricetta" o "configurazione". L'ordine di lavoro indica quale articolo si vuole produrre, in quale quantità e per quale cliente. La ricetta definisce come si deve regolare la macchina affinché questa sia in grado di realizzare un determinato articolo.

Ma questo è solo uno degli aspetti. La realtà è che l'interconnessione delle macchine può essere realizzata in modo corretto solo realizzando uno specifico progetto che deve puntualmente descrivere gli obiettivi che si intendono perseguire e la soluzione tecnica più idonea a raggiungerli.

Per far questo servono competenze specifiche che tengano insieme le conoscenze del costruttore di macchina con le esigenze della produzione del cliente finale.

Automa realizza progetti di integrazione fin dal 1987, quindi sviluppati anche con macchine già presenti in azienda e non necessariamente nuove, sfruttando le agevolazioni ora previste anche per le operazioni il revamping. É in grado di offrire i servizi di definizione delle specifiche di integrazione, di sviluppo del progetto, di supporto al perito che deve redigere il verbale di conformità. Il servizio è offerto sia alle aziende che devono interconnettere delle macchine o linee, sia ai costruttori per aiutarli ad inserire nelle proprie macchine le funzionalità che più facilitano l'interconnessione da parte dei propri clienti.

Per avere maggiori informazioni sui servizi che Automa offre per l'interconnessione Industria 4.0 di macchine e impianti è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale direttamente allo 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Settembre 2021
Numero 7 Settembre 2021 - Innovativa torretta di segnalazione luminosa, RGB, programmabile, ethernet PoE
La6-PoE La torretta di segnalazione luminosa e acustica LA6-PoE è un prodotto innovativo della serie network di PATLITE. È collegabile in ethernet e pilotabile direttamente in TCP/IP. Supporta il PoE (Power Over Ethernet), quindi può essere alimentata direttamente dal cavo ethernet e può essere comandata con vari protocolli tra cui ModBus TCP e HTTP, rispettivamente standard nella comunicazione industriale e standard internet.

I LED della LA6-PoE sono RGB, quindi si possono impostare liberamente i colori anche runtime. La possibilità di creare scenari con frame che si avvicendano a tempo o su trigger, consente di definire degli utilizzi molto innovativi di questa torretta. Il buzzer, con 11 diverse sonorità, può essere inserito negli scenari configurando livello del suono ed intermittenza.

Sono molte le applicazioni di questa torretta perché può essere collocata ovunque su porte PoE della rete ethernet, senza l'esigenza di un alimentatore dedicato.
La6-PoE_Demo
Può essere utilizzata sia per propagare lo stato di altre torrette di segnalazione sia per supportare efficacemente le procedure di escalation degli eventi di allarme gestiti da uno SCADA..

La torretta LA6-PoE è supportata anche da AirGriDaCo, il software di raccolta dati wireless da torrette luminose sviluppato da Automa per il sistema WD di PATLITE.

È pilotabile direttamente da applicativi Super-Flash con driver SFModBus TCP e librerie Windows C++ ModBus TCP.

Automa offre anche un modulo formativo specifico per un'acquisizione rapida ed efficiente delle capacità di configurazione e comunicazione della LA6-PoE.

Si può conoscere meglio il prodotto guardando il video dove Federico Di Pietro di PATLITE illustra le caratteristiche della torretta smart La6PoE: https://www.patlite.it/ondemand/movie/IT033_210621_LA6-POE_SD.mp4

Per avere maggiori informazioni sulla torretta LA6-PoE, su Super-Flash e sulle librerie ModBus, è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale direttamente allo 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Agosto 2021
Numero 6 Agosto 2021 - Applicativi Dimostrativi Funzionalità Super-Flash 4.6
Super-Flash è il sistema di sviluppo per applicazioni SCADA/HMI prodotto da Automa. Presente sul mercato fin dal 1989 è proposto sia in modalità Royalty-Free, acquisto del sistema di sviluppo e applicazioni libere, sia nella modalità Runtime con sistema di sviluppo gratuito e acquisto delle licenze per ogni applicazione.

MeterSuper-Flash è affidabile, compatto, flessibile ed economico. Oltre a consentire una facile realizzazione di nuove applicazioni SCADA/HMI, Super-Flash ha il primato assoluto della retrocompatibilità: si possono importare perfino vecchi progetti DOS ed in poco tempo farli funzionare su PC con Windows 10. L'ideale ora che il piano di transizione digitale (Industria 4.0) prevede agevolazioni anche per operazioni di revamping e per gli sviluppi software dedicati all'interconnessione di tutte le apparecchiature e macchine presenti in produzione.

È ora disponibile la nuova versione 1.4 di StartSF, un'applicazione, completa di sorgenti, che dimostra alcune delle funzionalità di Super-Flash fino alla versione 4.6. Gif animate controllate dinamicamente, immagini ricolorabili runtime, supporto SVG, manipolazione XML, interazione con eseguibili esterni e molto altro ancora. Sono solo alcune delle funzionalità della versione 4.6 che si aggiungono a tutte quelle già presenti dalle versioni precedenti.

StartSF è un applicativo utile sia per chi non ha mai usato Super-Flash e vuole capirne le funzionalità, sia per chi usa già il prodotto e vuole verificare, guardando i sorgenti, come le varie funzionalità sono state utilizzate.

StartSF è completamente gratuito ed è scaricabile dalla sezione freedownload del nostro sito al seguente link.

Facile da scaricare, gratuito e facile da provare.

Per avere maggiori informazioni su StartSF e Super-Flash è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale direttamente allo 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Luglio 2021
Numero 5 Luglio 2021 - Vacanze di Agosto
Informiamo che il nostro servizio di assistenza telefonica sarà sospeso per il periodo che va dal 07/8/2021 al 20/8/2021.
Il servizio riprenderà regolarmente a partire dal giorno 23 Agosto 2021.
Inizio pagina Inizio pagina
Numero 4 Luglio 2021 - AirGriDaCo 2.3 + WD PRO: raccolta dati wireless, plug and play
AitGriDaCoAirGriDaCo è il software di Automa che supporta la distribuzione, in esclusiva per l'Italia, dei prodotti wireless WD di PATLITE, un sistema innovativo capace di trasformare una semplice torretta di segnalazione luminosa in una sorgente, low cost, di dati utili per rilevare l'efficienza di macchine ed impianti.
Ecco il video di PATLITE relativo al sistema WD https://www.patlite.it/ondemand/detail549.html

La versione 2.3 di AirGriDaCo estende il supporto a WD PRO di PATLITE che, oltre alle luci della torretta luminosa, mette ora a disposizione altri 8 ingressi digitali ed una linea seriale RS232.

AitGriDaCo_OEEIn questo modo la postazione con la torretta wireless ha la possibilità di estendere i segnali raccolti dal campo e, tramite la linea seriale, acquisire dati da lettori di codici a barre o RFID o da altri dispositivi in grado di inviare dati su RS232, per esempio per leggere un codice di prodotto, un ordine di lavoro, un codice operatore o per l'inserimento di causali di fermo.

Ideale per postazioni manuali di assemblaggio, collaudo, controllo, diventa ora perfetto anche per raccogliere i dati da macchine senza la difficoltà di dover passare dal PLC o dall'HMI integrato.

AirGriDaCo
+WD PRO è eccezionale per reparti che cambiano frequentemente layout di produzione. Essendo basato su tecnologia wireless basta spostare la postazione dove si desidera e questa resta sempre interconnessa.

Ecco alcuni esempi di utilizzo:

  • Efficienza (OEE) di Macchina o di Linea
  • Postazioni Manuali di Montaggio
  • Gestione di linee di assemblaggio
  • Gestione Chiamate Tecniche
  • Gestione Mezzi Mobili, muletti, carrelli milk runner, etc.
  • Raccolta dati da macchine
  • Sinottici di reparto per stato macchine/linee
Architettura

Con AirGriDaCo è facile predisporre pannelli informativi Andon a supporto della produzione ed implementare procedure di Escalation di allarmi e anomalie rilevate.

AirGriDaCo si installa velocemente. Consente di configurare un nome ad ogni torretta, ogni luce, ogni stato di ogni luce per uno storico Così lo storico degli eventi è auto esplicativo. Gli eventi sono pubblicabili su Database aziendale o esportabili su file CSV.

AirGriDaCo è disponibile in diverse taglie e può costituire la base di partenza per versioni personalizzate che Automa è in grado di realizzare in funzione delle specifiche esigenze del cliente. È disponibile anche un SDK per lo sviluppo ed uno starter kit composto da un ricevitore, una torretta, una pulsantiera e la licenza del software.

Per avere maggiori informazioni sui prodotti AirGriDaCo o per una presentazione gratuita, è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale direttamente allo 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Giugno 2021
Numero 3 Giugno 2021 - Industria 4.0 - Revamping e Interconnessioni con Super-Flash
Con la legge di stabilità 2021 è stata introdotta la possibilità di usufruire di sconti fiscali anche per le operazioni di revamping di macchine ed impianti.

Nel caso di vecchi applicativi SCADA/HMI realizzati con Super-Flash (magari ancora funzionanti in DOS), l'operazione di porting alla versione 4.6 è possibile Super-Flashe non richiede attività troppo onerose. Si ottiene così, rapidamente ed a basso costo, un applicativo che mantiene l'interfaccia grafica originale, in grado di funzionare in Windows da XP fino a W10 compreso. Una possibilità sostanzialmente inesistente con altri SCADA.

Il mantenimento della stessa interfaccia grafica consente agli operatori di continuare ad utilizzare l'HMI nello stesso identico modo, senza disagi dovuto al cambio dell'operatività.

Il risparmio ottenuto potrebbe consentire di aggiornare l'architettura del sistema di automazione, per esempio portando in ethernet tutte le comunicazioni sull'HMI, usando serial server, gateway ethernet oppure i driver ethernet che Automa offre per una connessione diretta con la porta ethernet del PLC. Aggiornamenti di architettura che generalmente non richiedono di dover fare modifiche al PLC e che rendono il sistema più efficiente, più facile da gestire e da evolvere.

Infine sarà possibile modificare l'applicativo aggiornato per interconnetterlo al sistema informativo del cliente finale, utilizzando uno dei vari driver di interconnessione disponibili.

Per chi non ha dimestichezza con Super-Flash Automa offre il pieno supporto sia per il porting dei vecchi applicativi, sia per lo sviluppo della parte di interconnessione con MES o altri strati software del sistema informativo del cliente.

Anche per le licenze e gli sviluppi software è possibile beneficiare di uno sconto fiscale che, per il 2021, è stato portato al 20%.

Per avere maggiori informazioni su Super-Flash, sulle possibilità di porting e sullo sviluppo di progetti di interconnessione è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale direttamente allo 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Maggio 2021
Numero 2 Maggio 2021 - Driver OPC-UA Client
Da quando è stata annunciata la versione UA il protocollo OPC è sempre più utilizzato in ambito industriale. Superati i problemi di compatibilità tecnologica dell'OPC Classic, le possibilità offerte dall'indipendenza dalla piattaforma fanno di OPC-UA un protagonista assoluto della comunicazione a livello industriale.

Automa mette a disposizione due diversi driver di comunicazione OPC-UA:

SF OPC-UAC
CT OPC-UAC

Tramite il tool di configurazione è possibile fare il browsing dei server e degli item reperibili in rete e renderli disponibili al proprio software.

I driver OPC-UAC consentono:
  • connessione con un numero illimitato di server OPC UA
  • modalità di connessione:
    • trasporto: UA-TCP UA-SC UA-Binary
    • security policy: None, Basic256, Aes128-Sha256-RsaOaep, Basic256Sha256, Aes256-Sha256-RsaPss
    • user Token: Anonymous
    • gestione certificati self-signed
  • lettura e scrittura dei seguenti tipi di valori:
    • boolean, Byte, SByte, UInt16, Int16, UInt32, Int32, Float e Double, in modalità singola e array
    • string e ByteString in modalità singola
  • lettura delle informazioni accessorie:
    • qualità del dato, server timestamp e source timestamp
  • gestione della scrittura in modalità "SafeWrite"
  • monitor della variazione dei valori (DataChange Subscriber)
Super-Flash OPC


I driver sono disponibili nella sezione freedownload del nostro sito.

Come per gli altri driver è possibile fare il download gratuito ed utilizzarlo. È pienamente funzionante. Senza l'attivazione di una licenza consente un funzionamento continuativo di 15 minuti così da consentire la verifica delle funzionalità prima di procedere all'acquisto della licenza.

Per avere maggiori informazioni sui driver OPC-UAC è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale direttamente allo 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Inizio pagina Inizio pagina
Numero 1 Maggio 2021 - Switch Gigabit ethernet industriali low cost!!
La rete ethernet è sempre più utilizzata a livello di automazione ed i 100 Mbit della semplice Fast Ethernet non bastano più. Spesso poi gli switch Gigabit sono troppo costosi e troppo ingombranti.

ATOP, specialista in industrial networking, ha ben identificato questa esigenza ed ha messo a disposizione un'ottima soluzione a basso costo, con ingombri limitati.

Si tratta degli switch Gigabit ethernet a 5 porte EHG3305 e EHG3005, rispettivamente con custodia in metallo o materiale plastico e diverso range di temperatura.

EHG3305:
  • 5 x 10/100/1000 Base-T(X) RJ45
  • Supporta Jumbo frames da 10K
  • Supporta 802.3zx Energy Efficient Ethernet per il risparmio energetico
  • Doppia alimentazione (2 x 12-24VDC)
  • Temperatura di esercizio da -40 °C a 70 °C
  • Montaggio su guida DIN
  • Compatto, 23x94x72 mm, con ustodia in acciaio SPCC

EHG3005:
  • 5 x 10/100/1000 Base-T(X) RJ45
  • Supporta Jumbo frames da 10K
  • Supporta 802.3zx Energy Efficient Ethernet per il risparmio energetico
  • Doppia alimentazione (2 x 12-24VDC)
  • Temperatura di esercizio da 0 °C a 60 °C
  • Montaggio su guida DIN
  • Compatto, 23x94x72 mm, con costodia in materiale plastico
EHG-3305

Questi switch sono certificati CE, FCC e UL/IEC.

Per avere maggiori informazioni o per un'offerta sugli switch Gigabit ethernet industriali ATOP è possibile rivolgersi al nostro staff commerciale direttamente allo 035.32.33.911 o via e-mail a commerciale@automa.it.
Mappa del sito Mappa del sito Inizio pagina Inizio pagina